Gli incesti delle Salicelle e il destino dell’Edenlandia

«Vengono da me le ragazzine. Alcune hanno quindici, sedici anni. Sono incinte del loro padre. Rimango sconvolto dinanzi ai loro racconti, ma la risposta al mio stupore è quasi sempre uguale: “Meglio mio padre, almeno so chi è.” Questa è la realtà qui.»

Rione Salicelle-2L’intervista a don Ciro Nazzaro da parte de “Il Denaro” rivela quella parte di periferia malsana a cui si faceva riferimento nell’epoca ante-Gomorra. Don Ciro fa il parroco nella chiesa del rione Salicelle (Afragola). Racconta del rione costituito da 2.500 famiglie, d’età media compresa tra i 28 e i 30 anni che commettono l’incesto con naturalezza perché “un ragazzino che ha visto con i suoi occhi questi fatti finisce, appena raggiunta la maturità sessuale, con l’imitare le azioni del padre“. Qui, da un recente studio, il 40% delle persone s’ammala di cancro. Inoltre non è prevista la manutenzione delle fogne: quando c’è un guasto alla rete bisogna chiamare, pregando che qualcuno intervenga.

edenlandiaDal rione Salicelle a Fuorigrotta c’è un filo conduttore, quello dell’infanzia, che porta fino all’Edenlandia, il parco a tema più grande del sud Italia ormai chiuso da tempo. In questi giorni 71 dipendenti sono in attesa di conoscere il loro destino legato al parco a tema e allo zoo situato pochi metri più in là. La società elevetica interessata alle strutture tratta con la società che le gestisce dove gli azionisti sono: il comune di Napoli con il 70% delle quote , la Regione (20%), la Provincia (7%) e la Camera di Commercio (3%). Crisi, difficoltà burocratiche e scarsa appetibilità delle strutture potrebbero portare a far saltare l’accordo e al possibile licenziamento dei 71 dipendenti.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...