Vendesi laurea in cambio di dignità

“Quando eravamo piccoli ci avete insegnato a inseguire questo sogno e adesso che facciamo finta di essere grandi anche noi ve lo vendiamo. Per ricordarci che oggi sarà uguale a domani e che i giorni passati a sentirsi raccontare favole erano più interessanti perchè il giorno dopo ne arrivava sempre una nuova”

Su Bakeka.it l’annuncio di chi vende la propria laurea in Scienze Politiche mi ha fatto subito pensare a tutti i sacrifici fatti per finire gli esami in 3 anni, agli sbattimenti fatti tra casa e la segreteria di facoltà per consegnare la modulistica corretta. A tutte le volte che Segrepass impazzisce. A tutte le ore perse in dipartimento aspettando che il professore di turno arrivi per fare un ricevimento che quasi sempre non si farà. Agli appostamenti tipo “007” per acchiappare il relatore e fargli firmare il frontespizio della tesi. So di non essere il solo ad averle vissute certe cose, anzi. Credo che ci sia un’intera generazione incastrata in questo schema di pensieri così stupido, irritante e soprattutto inutile.

Pur di non lasciarmi prendere dal panico ho pensato che forse il karma stia punendo tutta la mia generazione nel peggiore dei modi: vivere nella parte sviluppata del mondo e non poterne sfruttare le occasioni. O forse no. Forse è una stronzata. Però quell’annuncio è una ferita che sanguina, come il costato di Cristo in croce o come il portafogli di un padre quando paga le tasse universitarie.

Pur di non sentirci chiamare schizzinosi, bamboccioni o coglioni, continuiamo a perdere la dignità in lavori -spesso nemmeno retribuiti-. In un paese con politici rockstar, giornali a misura d’editore e soprattutto Università usate come vetrine per le ambizioni politiche di chi ci lavora, io mi sento come Macaulay Culkin in “Mamma ho perso l’aereo”: solo ed impreparato davanti alle miserie del mondo.

laurea

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...