Se tollerate questo i vostri bambini saranno i prossimi

Non lo so. Io continuo a starci male nonostante le manifestazioni, le assemblee e i dibattiti. Sarà che non mi basta far volare i palloncini bianchi, ballare la tarantella e cantare “A città e Pulecenella”. Sarà che non mi basta più urlare semplicemente “basta”.

Vorrei che i responsabili di certe catastrofi (non solo fisiche, ma anche culturali, ideologiche, politiche e sociologiche) per una sola volta facessero mea culpa. Vorrei che le promesse fatte a quei bimbi presenti ieri a Città della Scienza non fossero come le promesse fatte ai bimbi della mia generazione, disattese e calpestate da ogni tipo di malgoverno. Vorrei che gli stessi errori non si ripetessero ciclicamente, vorrei non essere costretto a crescere i miei figli altrove per non vederli ricevere promesse che non potranno essere mantenute. Anzi, come cantava Pinuccio, io voglio di più (adesso).

Io che ho visto la terra bruciare
e la gente che mi entrava in casa
io che ho visto tutto oggi sono vero

Ma voglio di più di quello che vedi
voglio di più di questi anni amari
sai che non striscerò per farmi valere
vivrò così cercando un senso anche per te

madrid-the-military-practice-of-the-rebels-if-you-1

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...