La freva

Il fatto che io non sia un prete spogliato con la smania di piacere a tutti non fa di me nemmeno l’ultimo degli stronzi.

Ecco. Perché qui funziona così, no?

Uno ti aiuta senza chiedere nulla in cambio, lo fa perché quello che per te appare difficile per lui è semplice e non gli richiede chissà quale sforzo. Aiuta proprio te che fino ad un attimo fa parlavi dell’Italia come un posto in cui tutti sono corrotti, che fanno tutti i propri interessi e che bla-bla-blà. Blà!  Quindi, piuttosto che essergli riconoscente, che fai? Cominci a schifarlo perché quello che ti sembra un pesce preso con la botta non solo ti aiuta, ma non ti chiede nulla in cambio. Incredibble amisci!

Il fatto è che il tuo non è schifo, ma freva. La freva è una pianta che cresce piuttosto bene nel giardino di quelli che gonfiano il proprio ego con steroidi di cazzate e si combatte come una febbre normalissima: a suon di supposte. Che siano d’umiltà o di glicerina, frizzanti o naturali, poco importa, l’importante è che riescano a debellare il male.

sciachimista

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...