Essere figlio di una Milf non ti rende invincibile

Via Caravaggio, le ventidue circa di un venerdì di metà settembre. Un branco di milf esce da una nota pizzeria e si intrattiene nei pressi con i propri cuccioli.

Uno di loro comincia ad urlare e ad inveire senza motivo contro uno scooter parcheggiato.
«Guglielmo smettila» dice la mamma senza troppa convinzione.
Lui però si vede che è stronzo. È vestito da stronzo e ha anche la pettinatura da stronzo.
È il classico bambino che, se all’epoca fosse capitato nella mia classe, le avrebbe prese tutti i giorni, dalla prima alla quinta elementare.

tumblr_mhx78sDMPv1s2rwaso1_250

La mamma, poco più che quarantenne, fisico da urlo in un vestitino di classe, parla delle vacanze a Formetera con le altre milf. Lui smette di inveire contro lo scooter e viene verso di me urlando. Mi pesta un piede e scappa via ridendo. Io non accenno reazione: è criaturo, che fa?

Ora mamma-milf è passata a raccontare il ferragosto in barca alle Eolie mentre io aspetto ancora gli amici. Lo stronzetto ritorna a pestarmi il piede in un momento in cui ero distratto. Questa volta lo fulmino con lo sguardo. Vorrei chiedere l’intervento della madre che è passata rapidamente a ciò che vorrebbe fare a Natale: capisco solo “Micronesia”, “atolli”, “benessere”.

Gli altri cuccioli parlano di videogiochi, alcuni sbadigliano. Le loro mamme altrettanto.

Il bambino mi punta per la terza volta. Sono in un punto più basso rispetto a lui, quindi la rincorsa gli riesce facile. Lui lo sa, maledetto stronzo, perciò mi guarda col ghigno di chi è abituato a cacare il cazzo al prossimo per sport. C’è tensione come ad una finale dei mondiali di calcio. Soltanto le milf sembrano non percepirla, forse perché rese insensibili dal botulino, dal silicone o dalla troppa pizza. Chissà.

Lui parte, io arretro il corpo verso il muro e lascio in avanti il mio 46 destro tanto quanto basta per tramutarlo in un trampolino per il cucciolo che vola manco fosse Pino Taglialatela negli anni ’90.

Le milf squittiscono all’unisono, il bambino piange.

Uno a zero per me.

explosion2

 

 

 

Annunci

4 commenti

Archiviato in Storie

4 risposte a “Essere figlio di una Milf non ti rende invincibile

  1. Evviva! Spero che il cucciolo abbia sbattuto il muro fracassandosi l’orgoglio

  2. Goreland

    Cercavo delle milf e sono arrivato qui…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...